I risultati delle elezioni Europee 2019 raccontano la netta virata della Valle dell’Aniene verso la Lega, ancor più accentuata rispetto al dato nazionale. Se infatti l’affermazione complessiva del partito di Matteo Salvini si è assestata sul 34,33% di preferenze, la media della Valle dell’Aniene è di tre punti percentuali più alta (37,3%), con punte superiori al 50% (Filettino, Agosta, Roiate). Interessanti i risultati raggiunti dalla Lega a Palestrina, Carsoli e Anagni: tre località di territori distinti che hanno premiato il partito con oltre il 40% dei voti (rispettivamente: 44,3%, 44% e 40%).

Il Partito Democratico guadagna spesso il secondo posto, come da trend nazionale. Nella Valle dell’Aniene raggiunge la media del 21,6%, appena un punto sotto il risultato nazionale, affermandosi come primo partito a Marano Equo e a Roviano. Interessante la polarizzazione: Olevano è l’unica località di dimensioni significative in cui il PD va meglio della media nazionale (22,7%), ottenendo un onesto 24,7%. Per il resto le percentuali positive sono trainate da piccoli o piccolissimi comuni, mentre si registra un andamento piuttosto fiacco a Subiaco (17%) e Vicovaro (16,6%), così come ad Anagni (13,3%), Avezzano (15,7%), Carsoli (15,9%), Fiuggi (18%), Palestrina (17,2%) e Tivoli (19,1%).

Nessuna medaglia d’oro ma qualche argento significativo invece per il Movimento 5 Stelle, che si ferma al 15% di voti contro il 17% della media italiana. Buona la percentuale di voti ottenuta a Roviano, dove ha insidiato l’affermazione del PD, e a Licenza, dove ha invece doppiato il partito di centrosinistra piazzandosi al secondo posto. Importante il 22,5% ottenuto invece ad Avezzano, dove il Movimento è ancora 8 punti sopra al PD.

Risultato importante di Fratelli d’Italia, che complessivamente nella Valle dell’Aniene raggiunge l’11,3%, arrivando quasi a raddoppiare il dato nazionale e classificandosi quarto partito, staccando di netto Forza Italia. Tra i comuni più significativi, il partito di Giorgia Meloni mostra i muscoli a Subiaco (17,5%), Rocca Santo Stefano (17%) e Bellegra (16,5%) e si afferma come primo partito a Vallepietra (42%). Significativo il sorpasso su Forza Italia registrato anche ad Anagni, Carsoli, Palestrina e Tivoli, mentre ad Avezzano è stato un testa a testa tra i due partiti di centrodestra.

Debole invece il risultato di Forza Italia, che raggiunge di media un 6% di preferenze, quasi due punti sotto il risultato nazionale. Il partito di Berlusconi “brilla” solo a Sambuci e Cerreto, dove ottiene rispettivamente un 14% e 13%. Buon risultato a Fiuggi, dove raggiunge l’11%.

Leggermente sotto la media nazionale anche +Europa, ferma ad un 2,5% che le permette comunque di accreditarsi mezzo punto sopra rispetto a La Sinistra, ferma al 2%. Seppur contraddistinto da numeri davvero esigui in termini assoluti, il movimento di Emma Bonino ha ottenuto buoni risultati ad Arsoli, Licenza e Marano.

N.B.: Salvo dove specificato, i risultati prendono in considerazione i comuni aderenti alla X Comunità Montana dell’Aniene con l’aggiunta di Trevi nel Lazio e Filettino, compresi nel Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini.

 OLEVANOSUBIACOTIVOLIVICOVARO
Voti% (Var. dato naz.)Voti% (Var. dato naz.)Voti% (Var. dato naz.)Voti% (Var. dato naz.)
Lega-Valle-Aniene1.21040,05 (+ 5,72)1.69239,48 (+ 5,15)11.07138,95 (+ 4,62)93241,13 (+ 6,80)
PD-Europee-Valle-Aniene74624,69 (+ 2,00)74417,36 (- 5,33)5.44919,17 (- 3,52)37616,59 (- 6,10)
M5S-Valle-Aniene50116,58 (- 0,50)50811,85 (- 5,23)5.57519,61 (+ 2,53)44119,46 (+ 2,38)
Forza-Italia-Europee-Valle-Aniene1274,20 (- 4,59)2816,56 (- 2,23)1.8026,34 (- 2,45)1727,59 (- 1,20)
Fratelli-d-Italia-europee-valle-aniene2026,69 (+ 0,23)75117,52 (+ 11,06)2.0447,19 (+ 0,73)1657,28 (+ 0,82)
+Europa-europee-valle-aniene692,28 (- 0,81)681,59 (- 1,5)6022,12 (- 0,97)200,88 (- 2,21)
la-sinistra-eurpee-valle-aniene441,46 (- 0,25)1122,61 (+ 0,90)4821,7 (- 0,01)492,16 (+ 0,45)