In linea con i pronostici e i risultati del primo turno, Giuseppe Proietti si conferma sindaco di Tivoli per il quinquennio 2019-2024. Nonostante un leggero calo nell’affluenza rispetto alla giornata di maggio, i 12.669 voti raccolti permettono al sindaco uscente di raggiungere un netto 65%, con cui surclassa lo sfidante Vincenzo Tropiano, candidato della Lega Nord.

A Palestrina invece il ballottaggio sovverte il risultato del primo turno, proclamando la vittoria del candidato di centrodestra Mario Moretti. A quanto pare il centrosinistra non è riuscito a convincere gli elettori della lista Verdi e +Europa, che il 26 maggio aveva raggiunto un buon 10% di preferenze, ottenendo al contrario un calo di oltre 200 voti rispetto al primo turno. Prova di forza della lista di centrodestra, invece, che si è dimostrata invece capace di attingere al consistente bacino di voti ottenuti dalla terza classificata, Lorella Federici (Fratelli d’Italia e altre), e incrementando così di oltre 1.800 voti le proprie preferenze.

Mentre il centrodestra, con compagini più o meno articolate, consolida il proprio successo nei ballottaggi di Ciampino, Civitavecchia, Nettuno, Civita Castellana e Tarquinia, il Partito Democratico nel Lazio riparte dalle vittorie ottenute a Monterotondo e Cassino.