Un paziente di 63 anni ha ripreso a camminare senza dolore subito dopo un intervento di sostituzione di protesi d’anca grazie ad una nuova tecnica anestesiologica chiamata Peng Block. Il paziente aveva avuto una rottura della protesi d’anca applicata 16 anni prima. L’intervento di sostituzione della protesi è stato eseguito presso la Uoc Ortopedia di Palestrina diretta dal dottor Facchini e una nuova tecnica di anestesia loco-regionale-ecoguidata ha consentito la pronta ripresa della deambulazione senza dolore.

“Con una tecnica nuovissima, detta Peng Block – spiega il dottor Perna della Uoc di Anestesia e Rianimazione diretta dalla dottoressa Turani – riusciamo a togliere il dolore sugli interventi che interessano l’articolazione dell’anca. Queste tecniche ecoguidate, grazie anche all’utilizzo di farmaci di ultima generazione e dell’ecografo (con il quale riusciamo a vedere perfettamente il sito di iniezione) ci consentono di utilizzare un minor quantitativo di Fans e oppioidi nel post-operatorio. La pronta ripresa funzionale del paziente, la pressoché assenza di dolore ed effetti collaterali sono i nostri obiettivi primari”.